Auguri, Mark.

mkCaro Mark,
comè che ti ho sognato proprio stanotte, che oggi è il tuo compleanno?
Misteri insondabili della (mia) psiche…
Ho sognato che tincontravo in un ospedale, eri in una sala daspetto, e dopo esserti passata davanti, sono tornata indietro per chiederti un paio di cose. Sinceramente il ricordo è un po fumoso, ma ricordo benissimo di averti chiesto comè il tuo rapporto con la chitarra, e tu mi hai risposto facendomi il tipico segno con la mano che significa "vai, sgombera".
Hai ragione, delle cose intime non si parla con gli sconosciuti, e ho la convinzione che il tuo rapporto con le curve della tua chitarra sia qualcosa che va al di là della semplice comprensione di noi che ti ascoltiamo, e mugugnamo perchè mancano gli assoli galoppanti dei tempi dei Dire Straits. Forse è così in tutti i lunghi rapporti, momenti di fuoco e passione, che si sciolgono in momenti si serena e pacifica convivenza.
Lo stesso vale per me che ti ascolto… Non è più la folgorazione della giacca rossa di Alchemy che strapazzava il finale di Telegraph Road fino a portarmi alle lacrime, ora è bisogno di tranquillità, e di ritrovare un vecchio amico, che a volte torna a fare il furbetto e seduce con quella sua magica vecchia Gibson.
Non per questo lamore è svanito. Anzi. forse è più forte di prima. Del resto, adesso lo dici anche tu che "lamore vero non scomparirà mai". Là, così ti ho fatto pubblicità anche alla canzone nuova.
Auguri Mark. Ci vediamo il prossimo anno, se passi da qui… <!– –>

Annunci

9 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. wonderely
    Ago 12, 2007 @ 12:28:00

    ciao, ho appena creato il mio nuovo blog. ora la sto pubblicizzando. se vuoi passa a farmi visita!ciao

    Rispondi

  2. seaweeds
    Ago 12, 2007 @ 14:50:00

    Ce lo vedo Knopfler a fare il gesto tipico italiano del “vai, sgombera”! 🙂

    Rispondi

  3. Isa71
    Ago 12, 2007 @ 15:30:00

    @wonderely: capisco l’entusiasmo, ma è buona educazione lasciare anche un commento sui blog altrui, e non solo la pubblicità del proprio.Ad ogni modo benvenuta.@seaweeds: ci risulta che ne abbia fatte di peggio, e non solo con i fans. Durante un concerto, mi pare in Svezia, ha schiaffeggiato uno della security con un asciugamano perchè stava sequestrando la macchina fotografica di uno spettatore (è noto che Mark consente riprese audio, video e fotografiche dei suoi concerti, a patto che siano per uso personale, non per la vendita), insultandolo con un “What the f**k?? C’mon, this is rock’n’roll!!” :-))

    Rispondi

  4. giove181
    Ago 13, 2007 @ 01:22:00

    Mi associo agli auguri. Mitico Mark, mitici Dire Straits..Ti abbraccioBacio

    Rispondi

  5. Conigliolo
    Ago 13, 2007 @ 13:26:00

    Grande Mark

    Rispondi

  6. nemesiDark
    Ago 14, 2007 @ 10:50:00

    in compenso ogni 4 anni fanno uscire una raccolta-memorial dei Dire Straits…….Il che è solo ed esclusivamente una fottuta dannata operazione commerciale…niente di nuovo sotto il sole….e……e cavolo: è la droga, alla fine diventano parte della mia collezione di cd 😉

    Rispondi

  7. thomaspendragon
    Ago 16, 2007 @ 16:23:00

    MI SPIACE PER IL RITARDO!Commento e faccio gli auguri in ritardo per i problemi tecnici di cui al mio blog (tu pubblicizzi il ciofecone “True Love Will Never Fade”, io il mio blog eheheheh).Mark non è solo il mio musicista (cantante è riduttivo) preferito, m’ha aperto orizzonti musicali, ha scritto la colonna sonora di molti bei ricordi e m’ha spinto (di persona, proprio così, me l’ha consigliata lui: “Tommy, ‘sti pazzi son simpatici, entra nella community!”) nel manicomio di cui fai parte anche tu… AUGURI!Ciao ciao!

    Rispondi

  8. Isa71
    Ago 16, 2007 @ 21:38:00

    @giove181: 🙂 buongustaio!@Conigliolo: :-)@nemesiDark: brutta cosa la dipendenza, si… 😉 Ovviamente le ho anche io le inutili raccolte… :-/@marcospeedy: no, meglio di no… :-)@thomaspendragon: ma come si vivrebbe meno bene senza quel manicomio?? 😉 Baci!

    Rispondi

  9. utente anonimo
    Ago 18, 2007 @ 17:33:00

    Ho letto con un po’ di ritardo mia cara..che begli auguri!! Eh sì il nostro amore per Mark non svanirà mai!Un abbraccio

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Lucegrafia e dintorni

Blog di Sergio Bovi Campeggi

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

haven for us

Cazzate a go-go ~ "You're an island of tranquillity in a sea of chaos."

michil costa

les Dolomites, nosta Tera nosta Vita.

zen habits

ho sognato un gatto parlante

Becoming Minimalist

Own less. Live more. Finding minimalism in a world of consumerism.

pensieri e parole

ho sognato un gatto parlante

Soffice Lavanda

ho sognato un gatto parlante

ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup ;)

Ciao ragazze! Se vi piacciono i miei tutorial e le mie review/recensioni qui troverete tutto quello che volete sapere sul trucco ma non avete mai osato chiedere :)

Big Picture

ho sognato un gatto parlante

PSD : Photoshop Disasters 

ho sognato un gatto parlante

Mulholland Dave

ho sognato un gatto parlante

La Finestra Sul Cortile

ho sognato un gatto parlante

Il Disinformatico

ho sognato un gatto parlante

GUY FLETCHER

ho sognato un gatto parlante

deepsurfing

Pensare nel groviglio

Vanity Nerd

si nerdeggia di cose estremamente futili

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: