Template.

tastieraBreve dialogo fra la sottoscritta e Serendipidity a commento di QUESTO suo (delizioso) post.

Isa71 – 11:09
Vabbè che non mi sono ancora svegliata del tutto, però ci son rimasta male a vedere che il blog di Viola è … verde. Me laspettavo viola.
E ora mi pongo domande sul mio template, e sullarredamento della mia casa.
Umpf.

Serendipidity – 11:42
@ isa 71
non fare così, sai come sono le statistiche, mezzo pollo a testa. poi cè sempre il compromesso, lo sfottò, le qualità nascoste… il kitch on the road… su mica te lo devo suggerire io.
il tuo blog è pulito, essenziale, (minimalista?) il gatto o la gatta che guarda verso il futuro, in una via vissuta di gesti antichi, il muro scrauso q.b.. Non è da liceale. Ricorda piacere per la vita lenta, molle, le tradizioni, la storia, i vestiti a fiori ma anche il tubino nero con le chanel. Un po di rimpianto. Una serata stravagante da raccontare. e quel tanto di zucca-carrozza delle fiabe che si vorrebbero vivere in quel "ho sognato un gatto parlante".
poi cè lavatar (mi sembra di Tamara De Lempicka): cultura artistica, soggetto romantico e melanconico, poetico, attento alle piccole cose…
basta . perché cambiare?
sei o non sei così?
besos

Isa71 – 13:40
Ser, tu mi lasci basita. 🙂
Sono proprio così.
Sostituisci i vestiti a fiori (che comunque non mi dispiacciono del tutto) con i jeans, e sono io bella precisa.
Mi piace il concetto di vita "molle".
Giusto anche lavatar. "Dormeuse" di Tamara de Lempicka, 1932.
Riproporrò questo tuo commento sul mio blog, se me lo permetti.
Grazie di cuore e buona domenica. 🙂
<!– –>

Annunci

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. rearwindow06
    Ago 20, 2007 @ 13:38:00

    Serendipidity ha ragione. Il template è una nostra scelta, quindi anch’esso ci rappresenta… e per chi ha occhi e sensibilità adeguati può dire di noi molte più cose di quanto non si creda.Un sorriso, Paolo.

    Rispondi

  2. Vi0la
    Ago 20, 2007 @ 18:01:00

    Oddioooooooo mi devo sentire in colpa di tutto ciò? -.-”eheheh ^_*

    Rispondi

  3. serendipidity
    Ago 20, 2007 @ 19:48:00

    isagrazie, che bello, oggi jeans anche per me!:)

    Rispondi

  4. Isa71
    Ago 21, 2007 @ 23:17:00

    @rearwindow06: bentornato!! Il tuo template è simpatico! 😉 Un sorriso a te, carissimo.@Vi0la: :-))) No no tranquilla, e anzi, perdonami la battutaccia sul colore… :-P@serendipidity: 🙂 ottimo!@Conigliolo: ma no, perchè?? :-))

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Lucegrafia e dintorni

Blog di Sergio Bovi Campeggi

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

haven for us

Cazzate a go-go ~ "You're an island of tranquillity in a sea of chaos."

michil costa

les Dolomites, nosta Tera nosta Vita.

zen habits

ho sognato un gatto parlante

Becoming Minimalist

Own less. Live more. Finding minimalism in a world of consumerism.

pensieri e parole

ho sognato un gatto parlante

Soffice Lavanda

ho sognato un gatto parlante

ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup ;)

Ciao ragazze! Se vi piacciono i miei tutorial e le mie review/recensioni qui troverete tutto quello che volete sapere sul trucco ma non avete mai osato chiedere :)

Big Picture

ho sognato un gatto parlante

PSD : Photoshop Disasters 

ho sognato un gatto parlante

Mulholland Dave

ho sognato un gatto parlante

La Finestra Sul Cortile

ho sognato un gatto parlante

Il Disinformatico

ho sognato un gatto parlante

GUY FLETCHER

ho sognato un gatto parlante

deepsurfing

Pensare nel groviglio

Vanity Nerd

si nerdeggia di cose estremamente futili

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: