Pomeriggio e pioggia.

northE pensare che stamani era una giornata radiosa. Poi sè rannuvolato rapidamente, ed ha iniziato a piovere. Lodore dautunno sta strisciando sotto terra, e aspetta di venire fuori. E in agguato.
Mi sono immalinconita, così, allimprovviso.
Poi sarà anche che ho un male al collo (dannata aria condizionata siberiana…) terrificante, e quindi non ho neanche voglia di far nulla, ma è andata a finire che mi sono crogiolata in questa specie di anticipo di settembre.
Un dvd guardato sonnecchiando, a basso volume per sentire il rumore della pioggia, una tazza di tè alla pesca e "The ragpickers dream" (Mark Knopfler, 2003) in sottofondo (ascoltatene un pezzettino pure voi, ci sta bene).
Se qualcuno arrivasse qui con una fetta di torta, lo bacerei. E forse gliene lascerei un pezzettino.

(nella foto, uno scorcio del Northumberland) <!– –>

Annunci

10 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. serendipidity
    Ago 22, 2007 @ 19:56:00

    chiesta così, c’è da dirottare un canadair e portarti in volo tutto il bancone della pasticceria… così ci sarebbe di sicuro un pasticcino per me senza rimpianto.ascolto knopfler, l’accordo iniziale molto pink floyd poi decisamente ritmo “molle” (!) lungo, senza fine.ma la foto così tosta è di dove sei?ti lascio il bacio della buonanotte stampato sul cuscino :)(la musica è deliziosa)

    Rispondi

  2. giove181
    Ago 22, 2007 @ 20:48:00

    toc..toc…allora, mi apri? Sono qui sotto…dai che piove!!!

    Rispondi

  3. giove181
    Ago 23, 2007 @ 07:02:00

    Svegliaaa! Sono le sette…dai, forza, tirati su, alzati..Ho preparato la colazione..Io vado, ciao.Bacio

    Rispondi

  4. Aenima1
    Ago 23, 2007 @ 11:15:00

    buon giorno Isina 🙂

    Rispondi

  5. signsoflife
    Ago 23, 2007 @ 14:06:00

    Mi sa che descrivi un sentimento piuttosto comune… anch’io mi sento un po’ così… speriamo torni uno spiraglio di sole!

    Rispondi

  6. Isa71
    Ago 23, 2007 @ 22:15:00

    @serendipidity: ma te ne lascio anche tre di pasticcini! 🙂 No, disgraziatamente non mi trovo nel Northumberland, ci vado solo con la fantasia ascoltando Mark. Mi fa piacere che ti piaccia la musica, e ti ringrazio del bacio :-)@giove181: alle 7 mi svegli?? 😦 Argh!! Grazie della colazione, bacio.@Aenima1: buongiorno a te cara, anche se vista l’ora dovrei scrivere “buonanotte” :-)@signsoflife: mi sa proprio di si. Oggi variabile…

    Rispondi

  7. Isa71
    Ago 24, 2007 @ 12:56:00

    Marchino, tranquillo, il “ritmo molle” è riferito ad un’altra cosa… :-)Smetti di cantare in negozio, che se no qui non se ne esce dall’acqua!! :-))

    Rispondi

  8. stazionetermini
    Ago 24, 2007 @ 15:24:00

    Carino quì da te..ciaufffffffff

    Rispondi

  9. thomaspendragon
    Ago 24, 2007 @ 16:26:00

    “So drive me down to the central stationI hate to leave my river TyneFor some dawn town that’s God-forsakenGoodbye old friend of mineAlthough I’ll go where the lady takes meShe’ll never tell what’s in her handI do not know what fate awaits meFare thee well, NorthumberlandSo roll on, Geordie girl, rollRoll on, Geordie girl, rollRoll on, Geordie girl, rollRoll on, Geordie girl, roll…”Bye!

    Rispondi

  10. Isa71
    Ago 26, 2007 @ 12:55:00

    @stazionetermini: grazie! Passerò presto a trovarti. :-)@thomaspendragon: roll on, Geordie boy, roll on… 😉

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Lucegrafia e dintorni

Blog di Sergio Bovi Campeggi

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

haven for us

Cazzate a go-go ~ "You're an island of tranquillity in a sea of chaos."

michil costa

les Dolomites, nosta Tera nosta Vita.

zen habits

ho sognato un gatto parlante

Becoming Minimalist

Own less. Live more. Finding minimalism in a world of consumerism.

pensieri e parole

ho sognato un gatto parlante

Soffice Lavanda

ho sognato un gatto parlante

ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup ;)

Ciao ragazze! Se vi piacciono i miei tutorial e le mie review/recensioni qui troverete tutto quello che volete sapere sul trucco ma non avete mai osato chiedere :)

Big Picture

ho sognato un gatto parlante

PSD : Photoshop Disasters 

ho sognato un gatto parlante

Mulholland Dave

ho sognato un gatto parlante

La Finestra Sul Cortile

ho sognato un gatto parlante

Il Disinformatico

ho sognato un gatto parlante

GUY FLETCHER

ho sognato un gatto parlante

deepsurfing

Pensare nel groviglio

Vanity Nerd

si nerdeggia di cose estremamente futili

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: