Io, il gatto e Mastroianni.

In qualche modo, stanotte sono tornata alle origini di questo blog. Lho aperto nel febbraio scorso dopo aver sognato un gatto di pelo rosso che mi parlava con la voce di Marcello Mastroianni, come racconto nel primo post.
Ecco, stanotte, di ritorno da una cena con un discreto risvolto alcolico composto da un ottimo Riesling e un bicchierino da KO di Sauternes, mi sono messa sul letto a guardare per la milionesima volta "Ieri oggi e domani", con Sofia Loren e Marcello Mastroianni.
Il film è molto divertente, e lo so praticamente a memoria.
Solo che ad un certo punto, nellepisodio "Mara", quello per intenderci del famoso strip-tease della Loren sulle note di "Abat jour", è apparsa una scena che ha avuto effetti imprevisti.
Il povero Rusconi da Bologna, interpretato da Mastroianni, è seduto sul letto di Mara/Sofia, che invece di essere a coccolare lui, sta rincuorando Tina Pica, la nonna del giovane vicino di casa che, turbato dalle grazie di Mara, non vuole più andare in seminario come previsto.
Ecco, Marcello se ne sta sul letto, ingrugnatissimo, col mento appoggiato su una mano, e guarda… il gatto di pelo rosso che sta seduto sul comodino, e lo fissa a sua volta!
Ecco, complice lallegria etilica, ho cominciato a ridere come una pazza. Guardavo Marcello e quella sua espressione buffa, e non riuscivo a smettere di ridere, rotolandomi fino alle lacrime, una cosa assurda.
A un certo punto credevo che sarei svenuta ridendo!
Solo dopo ho realizzato che stavo guardando lorigine i questo blog: Marcello e un gatto rossiccio.
Sarà un segno?? Mah… <!– –>

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. casalinprecaria
    Ago 31, 2007 @ 21:03:00

    che bello il post sul sogno..e che meraviglia avere un gatto con la voce di mastroianni!(lo sai che ora hanno inventato una borsa super glam e super cara che si chiama marcello in onore del grande attore?)

    Rispondi

  2. jeanarthur
    Set 03, 2007 @ 17:00:00

    A rischio di inimicarmi il movimento contro l’ostentazione della cultura dirò che che sì una volta tanto c’è qualcuno che capisce che quella scena lì, con mastroianni e sofia loren/mara non ha niente a che fare con la seduzione, boiata immensa dell’italietta televisiva, ma è, ed è sempre stata, una scena umoristica, caricaturale tesa a produrre, specialmente nel pubblico femminile, il riso e non la libido. Estremamente ridicola. Capofila delle commedie serie B con la Fenech.

    Rispondi

  3. Isa71
    Set 03, 2007 @ 21:45:00

    @casalinprecaria: non potendo tenermi Marcello in casa, andrebbe bene anche il gatto 🙂 Ho visto la borsa, Cartier…@anaxjunius: ehm… si forse ho anticipato il Capodanno anticipato, ma sai com’è ;-)@jeanarthur: che piacere averti qui! Impossibile non ridere (anche senza la sbronza che avevo io). Non per niente poi Altman ne ha fatto una magnifica parodia nel film “Pret-a-porter”, di quella scena, con Mastroianni che si addormenta aspettando lo striptease della Loren, che interpreta un personaggio col mio nome. Adoro sentire Marcello che chiama “Isabella”…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

sbcphoto.org

Blog di Lucegrafia e dintorni

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

haven for us

"You're an island of tranquillity in a sea of chaos."

michil costa

les Dolomites, nosta Tera nosta Vita.

zen habits

ho sognato un gatto parlante

Becoming Minimalist

Own less. Live more. Finding minimalism in a world of consumerism.

pensieri e parole

ho sognato un gatto parlante

Soffice Lavanda

ho sognato un gatto parlante

ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup ;)

Ciao ragazze! Se vi piacciono i miei tutorial e le mie review/recensioni qui troverete tutto quello che volete sapere sul trucco ma non avete mai osato chiedere :)

Big Picture

ho sognato un gatto parlante

PSD : Photoshop Disasters 

ho sognato un gatto parlante

Mulholland Dave

ho sognato un gatto parlante

La Finestra Sul Cortile

ho sognato un gatto parlante

Il Disinformatico

ho sognato un gatto parlante

GUY FLETCHER

ho sognato un gatto parlante

deepsurfing

Pensare nel groviglio

Vanity Nerd

si nerdeggia di cose estremamente futili

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: