Odoricordi.

glasStamattina sono salita in auto per andare al lavoro, e appena dentro labitacolo, ho sentito il forte odore della verniciatura fatta dal carrozziere.
Glielavevo lasciata per sistemare una botta che mi hanno dato mentre la mia povera macchinina era parcheggiata.
Non è nemmeno la prima volta che mi colpiscono lauto mentre è parcheggiata… meno male che ho trovato uno onesto che si è fatto avanti.
Vabbè, tornando a noi. Lodore delle vernici per auto è inconfondibile, e anche piuttosto penetrante. Mentre guidavo verso il lavoro, però, mi sono resa conto che cera qualcosa in più, una specie di "retro-odore" che andava a sfiorare qualcosa di nascosto nella mia testa. Solo che non mi veniva in mete nulla… Dieci ore dopo, sulla via del ritorno, dimprovviso ho capito.
Da bambina, passavo spesso il pomeriggio nel negozio di una signora che stava proprio di fronte alla bottega di mio padre.
Vendeva vernici per carrozzerie, nello specifico quelle col pappagallo. Per me quella signora è stata a lungo una specie di terza nonna, a volte pranzavo a casa sua e mi preparava della pasta fatta in casa incredibilmente buona. Era di origini abruzzesi, e spianava la sfoglia fino a farla diventare trasparente… Mi lasciava giocare con le mazzette dei campionari dei colori, che mi parevano oggetti meravigliosi, con tutti quei blu e quei rossi e le striscioline dei metallizzati che sbrilluccicavano al sole. E quando poteva, mi regalava uno dei pappagalli gonfiabili che servivano come decorazione del negozio.
Per tutto il viaggio di ritorno ho pensato a quei pomeriggi, io e la mia terza nonna in mezzo a un viavai di carrozzieri e verniciatori, fra pile di barattoli colorati e in mezzo a tutto quellodore inconfondibile che ho ritrovato oggi nella mia auto.
Ciao Terza Nonna L.: sai che mi manchi ancora moltissimo? <!– –>

Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. xthepunisher
    Mar 14, 2008 @ 09:41:00

    E pensa se avessi avuto la “terza suocera”…eh??Ciaoo:-)))

    Rispondi

  2. riccardomazzoni
    Mar 14, 2008 @ 17:46:00

    Come la “madeleine” proustiana, gli odori e i sapori sono straordinari evocatori di ricordi. Per me l’odore di asfalto bagnato dopo i primi temporali estivi rimarrà per sempre un evocatore di libertà: la libertà degli autunni viareggini della mia infanzia e prima adolescenza… RicP.S. Per non parlare dell’odore della “coccoina”, roba da sniffata, o della resina dei pini, appiccicosa ma inebriante…

    Rispondi

  3. tuile
    Mar 16, 2008 @ 09:51:00

    Una specie di madeleine di Prouste olfattiva!;)Sono bellissime queste sensazioni..:*

    Rispondi

  4. contenebbia
    Mar 17, 2008 @ 18:53:00

    Grazie per condividere con noi questi frammenti di intimità. dono prezioso che apprezzo come non mai. un bacio

    Rispondi

  5. PV64
    Mar 18, 2008 @ 06:43:00

    Aspetto aggiornamenti del blog… ci si vede nel week end!!!Ciaoo:-DDD

    Rispondi

  6. eclissidisole
    Mar 20, 2008 @ 19:34:00

    allora è un vizio!!anche a me l’hanno noppata in parcheggio a fine anno…però il galantuomo mi ha lasciato un bigliettino…;) incredibile…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

sbcphoto.org

Blog di Lucegrafia e dintorni

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

haven for us

"You're an island of tranquillity in a sea of chaos."

michil costa

les Dolomites, nosta Tera nosta Vita.

zen habits

ho sognato un gatto parlante

Becoming Minimalist

Own less. Live more. Finding minimalism in a world of consumerism.

pensieri e parole

ho sognato un gatto parlante

Soffice Lavanda

ho sognato un gatto parlante

ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup ;)

Ciao ragazze! Se vi piacciono i miei tutorial e le mie review/recensioni qui troverete tutto quello che volete sapere sul trucco ma non avete mai osato chiedere :)

Big Picture

ho sognato un gatto parlante

PSD : Photoshop Disasters 

ho sognato un gatto parlante

Mulholland Dave

ho sognato un gatto parlante

La Finestra Sul Cortile

ho sognato un gatto parlante

Il Disinformatico

ho sognato un gatto parlante

GUY FLETCHER

ho sognato un gatto parlante

deepsurfing

Pensare nel groviglio

Vanity Nerd

si nerdeggia di cose estremamente futili

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: