Si, no. Esistere, non esistere.

candelaHo aperto la posta elettronica, poco fa.
Ho trovato questa e-mail, da cui ho tolto i nomi, per ovvi motivi, e che vi traduco dallinglese.

"Scrivo questa email alle persone nella nostra rubrica che pensiamo possano essere amici di ****** ******. Abbiamo brutte notizie da dare riguardo a nostra figlia.
Nel febbraio di questanno le è stato diagnosticato un cancro del collo dellutero che si è allargato in altre zone. E stata sottoposta a chemioterapia con buoni risultati, ma il trattamento ha raggiunto il punto in ci non cerano più benefici significativi. E entrata in ospedale lo scorso martedì, ed è scomparsa sabato. Era in pace e non aveva dolori."

Avevo conosciuto S. solo virtualmente, per e-mail, perchè gestiva un bellissimo sito su uno dei miei attori preferiti.
Poi da un paio danni non lavevo più sentita, e anche il sito non era più aggiornato dal 2005, ed avevo pensato che, come spesso succede in questo fragile mondo virtuale, la sua vita avesse preso il sopravvento, non lasciandole tempo di fare altro, e probabilmente così è stato per un po, visto che la malatti è sopraggiunta nello scorso febbraio.
Spero davvero che se ne sia andata in pace e senza soffrire.
Quello che mi angoscia da una mezzora a questa parte, è tornare di nuovo allidea che davvero possiamo sparire in un attimo, così…
Vivere, vivere tutto e non rinunciare a nulla.
Non pensare "Posso farlo domani"… mai.
E mi chiedo se tutti i pensieri che le persone che hanno letto quella email (e sono davvero tante) stanno lasciando andare nellaria di questo mondo, in qualche modo tengano in vita S., così come potrebbero tenere in vita, per sempre, ognuno di noi… <!– –>

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Squiddino
    Set 10, 2008 @ 16:59:00

    Grande verità. Siamo fatti di presente. L’importante è non avere rimpianti in fondo se abbiamo agito così è perchè quello ci sentivamo di fare….

    Rispondi

  2. PV64
    Set 11, 2008 @ 07:07:00

    Sono sempre brutte e tremende queste storie… :-((

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

sbcphoto.org

Blog di Lucegrafia e dintorni

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

haven for us

"You're an island of tranquillity in a sea of chaos."

michil costa

les Dolomites, nosta Tera nosta Vita.

zen habits

ho sognato un gatto parlante

Becoming Minimalist

Own less. Live more. Finding minimalism in a world of consumerism.

pensieri e parole

ho sognato un gatto parlante

Soffice Lavanda

ho sognato un gatto parlante

ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup ;)

Ciao ragazze! Se vi piacciono i miei tutorial e le mie review/recensioni qui troverete tutto quello che volete sapere sul trucco ma non avete mai osato chiedere :)

Big Picture

ho sognato un gatto parlante

PSD : Photoshop Disasters 

ho sognato un gatto parlante

Mulholland Dave

ho sognato un gatto parlante

La Finestra Sul Cortile

ho sognato un gatto parlante

Il Disinformatico

ho sognato un gatto parlante

GUY FLETCHER

ho sognato un gatto parlante

deepsurfing

Pensare nel groviglio

Vanity Nerd

si nerdeggia di cose estremamente futili

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: