Pipì a pois?

grandineIl prestigioso bagno dei dipendenti del mio ufficio (chiuso a chiave, non si sa se per proteggerlo dagli intrusi o impedire che si veda quanto fa schifo…) ha una bella finestra di quelle di una volta, alte alte, che per arrivare alla maniglia, cè da salire in piedi sulla tazza del water. Cosa che, capirete anche voi, non agevola il ricambio dei fumi chimici prodotti da certi miei colleghi…
Comunque.
Laltra mattina entro, e trovo la tapparella sollevata di qualche centimetro, e il vetro aperto. Visto che si gelava e stava diluviando, ho dato una spinta al vetro per accostarlo (mai mi sognerei di salire in piedi sul water) e mi sono dedicata ai miei bisognetti.
Mi alzo, mi ricompongo, mi volto per tirare lacqua e… ohibò!
Cosa sono quei pallini bianchi che galleggiano allegramente nel mio bisognino??
Calcoli? Naftalina? Esserini alieni nelle loro ovette pronti ad uscire e invadere lufficio??
Mentre mi avvicino per guardare meglio, sento un "tic!" e vedo atterrare un altro pallino.
Mi giro verso la finestra, e scopro che si è nuovamente dischiusa, e sta lasciando entrare i chicchi di grandine che rimbalzando sul davanzale cadono dritti dritti nel water!
Non vi dico le facce delle mie colleghe quando sono rientrata in ufficio e trionfante ho esclamato:"Che tempaccio!Grandina perfino nella mia pipì!" <!– –>

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. thomaspendragon
    Dic 12, 2008 @ 17:54:00

    Aiuto.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Lucegrafia e dintorni

Blog di Sergio Bovi Campeggi

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

haven for us

Cazzate a go-go ~ "You're an island of tranquillity in a sea of chaos."

michil costa

les Dolomites, nosta Tera nosta Vita.

zen habits

ho sognato un gatto parlante

Becoming Minimalist

Own less. Live more. Finding minimalism in a world of consumerism.

pensieri e parole

ho sognato un gatto parlante

Soffice Lavanda

ho sognato un gatto parlante

ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup ;)

Ciao ragazze! Se vi piacciono i miei tutorial e le mie review/recensioni qui troverete tutto quello che volete sapere sul trucco ma non avete mai osato chiedere :)

Big Picture

ho sognato un gatto parlante

PSD : Photoshop Disasters 

ho sognato un gatto parlante

Mulholland Dave

ho sognato un gatto parlante

La Finestra Sul Cortile

ho sognato un gatto parlante

Il Disinformatico

ho sognato un gatto parlante

GUY FLETCHER

ho sognato un gatto parlante

deepsurfing

Pensare nel groviglio

Vanity Nerd

si nerdeggia di cose estremamente futili

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: