Gelato e pioggia.

gelatoAvete mai provato a mangiare un gelato passeggiando sotto la pioggerella di fine estate?

Io lho fatto ieri sera.

Ne vale la pena.

E un periodo di piccole cose semplici. Per il casino ci sarà sempre tempo… <!– –>

Annunci

11 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Aenima1
    Set 17, 2007 @ 22:59:00

    si anche con la pioggia più forte, perchè amalgamare le sensazioni è sempre cosa unica! notte ISINA

    Rispondi

  2. thecappuccinokid
    Set 18, 2007 @ 12:35:00

    Ecchime!!!Preferisco lasciare l’acqua lontana dal mio gelato!!! Ma dev’essere una bellissima sensazione…BENTROVATA!!!! :-)))Kisses.

    Rispondi

  3. Isa71
    Set 18, 2007 @ 18:11:00

    @Aenima1: ma con l’ombrello o senza?? Perchè io ero senza! :-)@thecappuccinokid: bellissima, si! Bentornato!!! e’ bello riaverti qui! 😉

    Rispondi

  4. Aenima1
    Set 18, 2007 @ 21:16:00

    senzaaaaa ISINA senzaaaaaaaaaa che non sia mai, per me è come andare a fare il bagno con il temporale, tutti scappano e io rimango :-)))))

    Rispondi

  5. Aenima1
    Set 19, 2007 @ 09:22:00

    buona giornata animaaaaaaaaaaaa

    Rispondi

  6. semiprendi
    Set 19, 2007 @ 11:39:00

    hai mai fato l’amore sotto un temporale d’estate? divino(!!!)la pelle bagnata calda, le goccie che scivolano sulla pelle, stringendoti forte a lui nell’atto dell’amore….buona giornata cara:-)

    Rispondi

  7. chefmarco
    Set 19, 2007 @ 13:47:00

    avere un appuntamento, divertirsi con gli amici, avere ideali, raggiungere i propri obbiettivi,scambiarsi le idee, mangiare un gelato

    Rispondi

  8. Aenima1
    Set 19, 2007 @ 15:42:00

    semiprendi, anche da Isina ci stiamo lasciando andare con i limiti e oltre i limiti? ehehheheh tra me con il mio post e Isina con il gelato ummmm dolcianime 🙂

    Rispondi

  9. Tzugumi
    Set 19, 2007 @ 15:51:00

    …non credo di averlo mai fatto ma mi hai fatto venir voglia 😉

    Rispondi

  10. dailynew
    Set 19, 2007 @ 17:00:00

    Sarà un luogo comune ma a me piace anche stare dietro la finestra quando diluvia, meglio s ela finestra è un po’ aperta

    Rispondi

  11. Isa71
    Set 21, 2007 @ 21:43:00

    @Aenima1: le tue foto sono belle e inquietanti. :-)@semiprendi: e vabbè allora così non vale… ;-)@chefmarco: appunto. :-)@Tzugumi: prova prova! :-)@dailynew: benvenuto! Si, molto bello anche quello!@Seaweeds: eh si ma passeggiare con un piatto di brodo in mano è scomodo. E non si può mettere nel cono! 😉

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Lucegrafia e dintorni

Blog di Sergio Bovi Campeggi

agenda19892010

The value of those societies in which the capitalist mode of production prevails, present itself as "an immense accumulation of commodities", its unit being a single commodity --- Karl Marx

haven for us

Cazzate a go-go ~ "You're an island of tranquillity in a sea of chaos."

michil costa

les Dolomites, nosta Tera nosta Vita.

zen habits

ho sognato un gatto parlante

Becoming Minimalist

Own less. Live more. Finding minimalism in a world of consumerism.

pensieri e parole

ho sognato un gatto parlante

Soffice Lavanda

ho sognato un gatto parlante

ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup ;)

Ciao ragazze! Se vi piacciono i miei tutorial e le mie review/recensioni qui troverete tutto quello che volete sapere sul trucco ma non avete mai osato chiedere :)

Big Picture

ho sognato un gatto parlante

PSD : Photoshop Disasters 

ho sognato un gatto parlante

Mulholland Dave

ho sognato un gatto parlante

La Finestra Sul Cortile

ho sognato un gatto parlante

Il Disinformatico

ho sognato un gatto parlante

GUY FLETCHER

ho sognato un gatto parlante

deepsurfing

Pensare nel groviglio

Vanity Nerd

si nerdeggia di cose estremamente futili

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: